Le regole della coppia

La coppia è un sistema ed un sistema per funzionare ha bisogno di regole

Qualsiasi sistema è caratterizzato da regole e la coppia è un sistema. Purtroppo nel caso della coppia difficilmente vengono concordate delle regole e si tende ad affidarci al buon senso e a regole sociali sottintese ma mai discusse e condivise.
In una coppia si dovrebbero prendere accordi su come gestire il rapporto: che cosa fare insieme, come farlo, definire obiettivi e strategie, che cosa ogni partner può fare e che cosa non può fare.
Si dovrebbero definire strategie di comportamento e di raggiungimento di obiettivi.
Quando si costituisce una società o un’associazione è obbligatorio compilare e sottoscrivere uno statuto che regola i rapporti tra i soci.
In una coppia, anche se è sposata, non ci sono accordi se non quello definito per prassi contenuto nella frase che viene recitata durante le cerimonie di matrimonio: “Io accolgo te come mio sposo e prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita finché morte non ci separi”.
In questa frase ci sono alcune inesattezze: che cosa signifca fedele? che cosa significa onorarti? come può una persona prendere l’impegno di amare un’altra persona per tutta la vita?
Essere fedele e onorare non sono espressioni ben definite e credo che, nonostante le migliori intenzioni, non sia possibile programmare un sentimento nel tempo.
Credo che i partner di ogni coppia dovrebbero prendere accordi su come gestire la loro relazione riguardo l’educazione dei figli, le aspettative professionali, la gestione della sessualità e altri aspetti della vita di coppia.
Un coach relazionale può essere un valido supporto per la stesura di un accordo di coppia all’insegna dell’amore e della sincerità. 

Share Button