Daniele Belgrado

Se ti controlla il telefono

La diffusione dell’uso del cellulare ha permesso una comunicazione a distanza con maggiore sicurezza di privacy rispetto al telefono fisso installato in casa o in ufficio.
Oggi il telefono è qualcosa di assolutamente personale a differenza di quando il telefono era intestato alla famiglia o all’ufficio.
Inoltre il cellulare non è solo un apparecchio per teefonare ma è un vero computer che permette di inviare e ricevere anche messaggi, immagini, fotografie e video.
La comunicazione tra due persone ha avuto una grande evoluzione: scambiare immagini di cuori, di baci, di abbracci preconfezionate è diventato un modo semplice, pratico e veloce per comunicare amore, desiderio, eccitazione e altri sentimenti.
Di pari passo con questa evoluzione si è trasformata anche la gelosia: prima si poteva manifestare nel controllo del trucco o dell’abbigliamento, nel seguire una persona, nell’intuire bugie, nel frugare in una borsetta o in un portafogli.
Oggi la gelosia si può manifestare anche e soprattutto controllando il cellulare del partner.
Ci sono persone che chiedono al partner di mostrargli il cellulare o addirittura, quando il partner è in un’altra stanza, spiano il contenuto del suo cellulare: foto, video, messaggi, whatsapp, messenger, telegram e altri sistemi di messaggistica.
Ci sono coppie in cui c’è un accordo per scambiarsi periodicamente il cellulare in modo che ognuno possa controllare i messaggi dell’altro.
Tutto questo può far bene alla relazione di coppia?
Sappiamo che la gelosia può minare un rapporto perchè crea in chi la prova uno stato di insicurezza, paura, disagio, sfiducia e in chi viene controllato un senso di mancanza di libertà e di sfiducia da parte del partner, paura di sbagliare, sensi di colpa e frustrazione.
Inoltre nella coppia si crea un frequente dannoso nervosismo che a lungo termine può distruggere la relazione.
Una relazione sana si fonda sull’amore e sulla fiducia, sull’accoglienza e sulla tolleranza.
La gelosia distrugge tutto questo.
Controllare il telefono del partner di nascosto o in accordo con il partner è sempre e comunque un atto di sfiducia dannoso e pericoloso.

Iscriviti alla mia newsletter

Potrai cancellarti in qualsiasi momento

Stiamo in contatto